Scopri l'estate

in Alto Adige!

Vai alle offerte

Acqua fresca e cristallina: i laghi balneabili dell’Alto Adige

I laghi balneabili dell’Alto Adige offrono la possibilità di rinfrescarsi con una nuotata in estate e di contemplare fantastici paesaggi in inverno, in alcuni casi anche pattinando sulla loro superficie ghiacciata. Si tratta di alcune delle esperienze più belle che si possano vivere a contatto con la natura. Provate a immaginare: il sole caldo che fa scintillare il lago, un bel prato verde su cui stendere il telo, un po' di relax per prendere la tintarella e poi un  tuffo rigenerante nelle acque fresche e cristalline, galleggiare mentre si contempla il panorama montano tutto attorno. Un modo fantastico per ritrovare equilibrio ed energie!

Top 10 laghi balneabili

Lago di Caldaro
Laghi di Monticolo
Laghetto di Gais
Lago di Fiè
Lago di Santa Maria
Lago balneabile Luson
Lago di Varna
Lago di Costalovara
Lago di Favogna
Piscina naturale Gargazzone

I nostri hotel per la vostra vacanza al lago

Caldaro: il lago balneabile più caldo delle Alpi

Di laghi balneabili in Alto Adige ce ne sono diversi, ma se siete freddolosi vi consigliamo il lago più caldo delle Alpi, che è anche una delle mete più popolari in regione per le vacanze al lago: il lago di Caldaro. Sulle rive di questo lago sorgono diversi hotel di alto livello con ottima cucina, camere eleganti con vista sul lago o sui vigneti e ampie aree wellness. Per questo il lago di Caldaro è un’ottima scelta in ogni stagione, anche quando le temperature non consentono di farci il bagno. 

Vacanze ai laghi di Monticolo

A breve distanza dal lago di Caldaro ci sono altri due laghi balneabili: i laghi di Monticolo, il grande e il piccolo, che sono mete altrettanto amate dai bagnanti locali e dai turisti in cerca di refrigerio. Immersi tra ombrosi boschi di latifoglie e conifere, offrono la perfetta atmosfera per godersi qualche ora di relax e spensieratezza. 

Il laghetto di Fiè allo Sciliar

Tra i laghi balneabili dell’Alto Adige più famosi c’è anche il laghetto di Fiè allo Sciliar. Circondato da imponenti vette dolomitiche che fanno capolino dietro gli alberi, questo laghetto è tra i più puliti d’Italia, tanto da aver ottenuto la “Vela Blu” di Legambiente. 

Vacanze al lago di Gais

Il lago di Gais e il suo grande prato si estendono vicino a Brunico, in Val Pusteria. Si tratta di un lago balneabile poco profondo e quindi particolarmente indicato per i nuotatori non esperti e le famiglie con bambini. Grazie all’ottima visibilità infatti è possibile tenere d’occhio costantemente i piccoli che giocano sulla riva o in acqua. Inoltre la zona è percorribile da maggio a settembre, cosa che rende il lago di Gais un’ottima meta anche nei periodi di bassa stagione.

Altri laghi balneabili in Alto Adige: Santa Maria & Co.

Oltre a quelli già menzionati, che sono forse i più famosi, ci sono numerosi altri laghi in cui si può fare il bagno in Alto Adige. Tra questi c’è il lago di Santa Maria al confine con il Trentino, a 1.604 m di quota. Si tratta di uno dei monumenti naturali della regione e vanta acque particolarmente pulite. Se lo avete scelto come destinazione per la vostra vacanza al lago, vi consigliamo di trovare alloggio nella vicina località di San Felice.

Un lago balneabile particolarmente bello è il lago naturale di Luson, un laghetto di montagna nell’omonima valle a 15-20 minuti da Bressanone. La sua posizione strategica lo rende una scelta perfetta se desiderate trascorrere le vacanze al lago ma anche dedicarvi a tour culturali e shopping in città. A breve distanza da Bressanone si trova anche il lago di Varna, che sorge in zona protetta.

Vale la pena di visitare anche i laghi di Costalovara al Renon, il lago di Favogna nell’Alto Adige meridionale e, per chi vuole un’esperienza particolare, la piscina naturale di Gargazzone.  Pur essendo stata costruita artificialmente, questa piscina è completamente priva di cloro e sostanze chimiche, come del resto tutti i laghi balneabili dell’Alto Adige. Non sorprende che sia particolarmente in voga tra le mamme con bambini piccoli, perché oltre alla vasca principale destinata ai nuotatori, c’è anche una vasca in cui i bimbi possono giocare e divertirsi.

Tra laghi, laghetti e piscine naturali c’è quindi l’imbarazzo della scelta. Non resta che trovare l’hotel giusto e prepararsi a un tuffo nei più bei laghi balneabili dell’Alto Adige!

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
OK