Gran Zebrù: maestoso e imponente
Aggiungi alla lista dei preferiti
Indietro

Tempo libero | Val Venosta

Maestoso e solenne:

il Gran Zebrù

È alto 3.851 metri e svetta nel cielo del Gruppo dell'Ortles. Stiamo parlando del maestoso Gran Zebrù. I ghiacci di questa cima dolomitica si ergono maestosi al confine tra l'Alto Adige e la Lombardia, nel Parco Nazionale dello Stelvio. A nord-ovest di questa imponente montagna si trovano il Monte Zebrù (3.735 metri) e l'Ortles (3.905 metri). Durante la prima guerra mondiale, il Gran Zebrù venne pesantemente contestato tra le nazioni in conflitto. Oggi diverse vie conducono fino in cima e garantiscono emozioni e scariche di adrenalina agli scalatori di tutto il mondo. La scalata del Gran Zebrù è consigliata soltanto in condizioni di bel tempo e finché c'è ancora neve, altrimenti c'è il pericolo di caduta massi. Una volta raggiunta un'altitudine di oltre 3.851 metri, potrete godere di una magnifica vista sull'Ortles, sul Monte Zebrù, sul Monte Cevedale, sul Cevedale II e sul Massiccio del Bernina.

Di più
chiudi

Natura in Alto Adige

Aggiungi alla lista dei preferiti
Rimuovi dalla lista dei preferiti
Gran Zebrù: maestoso e imponente
Monte Rosso
Aggiungi alla lista dei preferiti
Rimuovi dalla lista dei preferiti
Gran Zebrù: maestoso e imponente
Cima Sternai
Aggiungi alla lista dei preferiti
Rimuovi dalla lista dei preferiti
Gran Zebrù: maestoso e imponente
Ortles
Aggiungi alla lista dei preferiti
Rimuovi dalla lista dei preferiti
Gran Zebrù: maestoso e imponente
Cima Venezia
Aggiungi alla lista dei preferiti
Rimuovi dalla lista dei preferiti
Gran Zebrù: maestoso e imponente
Guardia Alta
Aggiungi alla lista dei preferiti
Rimuovi dalla lista dei preferiti
Gran Zebrù: maestoso e imponente
Similaun
von
Scoprite le nostre ultime novità!

Registrarsi alla newsletter

Registrazione newsletter

Registrarsi alla newsletter

Scoprite le nostre ultime novità!
chiudi