Le piramidi di terra sul Renon, fenomeno unico

Le piramidi di terra sul Renon in Alto Adige rappresentano un fenomeno geologico straordinario di migliaia di anni!

Infatti si tratta di pinnacoli di terra, molto alti – i più alti in Europa –, sulla cui sommità si trova un masso quasi fosse un “cappello” protettore, una meraviglia della natura. Le piramidi di terra sul Renon sono formate da detriti morenici solidificati, alti anche 30 metri, protetti dall’erosione proprio da questi massi. Senza di essi infatti, la piramide crollerebbe. Queste formazioni geologiche sono molto compatte se il tempo è secco, ma essendo argillose, si sgretolano in presenza di pioggia. Il materiale eroso aderisce però all’argilla, ricostituendo così nella scarpata una nuova piramide.

Le piramidi di terra sul Renon stupiscono tutti

Piramidi di terra sul Renon

Le piramidi di terra sul Renon in Alto Adige sono una delle mete preferite soprattutto dai bambini che restano senza fiato quando osservano questo fenomeno, per loro inspiegabile.

Altri siti sono impreziositi dalle piramidi di terra, come quelle di Soprabolzano nella valle di Rio Rivellone, un altro gruppo si raggiunge dalla valle di Signato. Ci sono poi le piramidi di Monte di Mezzo nella valletta del Rio Fosco e quelle di Auna di Sotto. Una distesa di colonne che vi sorprenderà!

I nostri hotel consigliati nelle vicinanze

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
OK