Castel Firmiano: vista sull‘Adige

Castel Firmiano

Nell’anno 945 si parla per la prima volta di Castel Firmiano. Il castello che sorge nei pressi di Bolzano si chiamava all’epoca Formicaria, successivamente Firmigar. Nel 1027 il complesso signorile divenne proprietà dei vescovi di Trento. Nel 1437 l’allora duca del Tirolo, Sigmund der Münzreiche, acquisì Castel Firmiano e lo ampliò in modo da renderlo resistente agli attacchi nemici. Il duca del Tirolo chiamò il suo fastoso castello “Sigmundskron”, poiché la sua pianta assomigliava a una corona. Dal 1996 Castel Firmiano, in parte restaurato, è di proprietà della provincia di Bolzano.

I castelli in Alto Adige: visita al museo alpino

Se vi piacciono i castelli altoatesini, dovreste visitare Castel Firmiano. L’esteso complesso è uno dei castelli più antichi in Alto Adige. Dal 2006 vi si può visitare anche il quarto museo montano del famoso alpinista altoatesino Reinhold Messner (MMMF). Il museo è aperto da marzo a novembre e si trova nel cortile interno del castello: varie esposizioni forniscono informazioni sulla nascita delle montagne e di come sono state conquistate dagli alpinisti. La “torre bianca” invita a un giro informativo sulla storia di Castel Firmiano. I visitatori hanno la possibilità di rifocillarsi presso il caffè-ristorante o di sedersi al sole su una delle belle terrazze panoramiche.

I nostri hotel consigliati nelle vicinanze

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
OK